giovedì 2 giugno 2011

"Fat"-news

E concedendomi questa licenza poetica, vi mostro con estremo ritardo le novità sul fronte grasso accadute negli ultimi due mesi.


Innanzitutto, mi sono divertita come una pazza a creare ben 47 vasetti di piantine grasse per il mercatino della cooperativa scolastica di mio figlio (essenzialmente comuni succulente da balcone resistenti a tutto, ma probabilmente NON alle mamme dei ragazzi cui erano destinate): un vero piacere per me diffondere il virus succulento! Mi basterebbe averne infettata almeno una... sarebbe già una gran vittoria.






• • • • •

Coryphantha elephantidens
Gymnocalycium ferox
Dagli che ti ridagli, a furia di rinvasare, sono rimasta senza vasi delle giuste dimensioni: quale occasione migliore per rompere il ghiaccio con un ordine online? Dopo aver fatto la carta prepagata alle poste, ho ordinato presso il vivaio Milena Audisio di Torino un centinaio di vasetti quadrati di varie misure, ideali per fare ordine ed ottimizzare lo spazio nelle piccole serre come le mie. Ovviamente, per compensare le spese di spedizione, ho aggiunto anche un paio di sacchi di inerti per la composta (lapillo) e un paio di piantine: un Gymnocalycium ferox ed una minuscola Coryphantha elephantidens, che mancavano all'appello in "Sierra Morena".








• • • • •

Qualche scambio tramite posta! Sono sempre graditi gli scambi di piante grasse con le forumiste cactofile che frequentano con me il forum! Questa ce l'hai? Sì ce l'ho! No mi manca! Come quando ci scambiavamo le figurine...

E così, in cambio di qualche talea mandata da me per puro piacere di untrice, Michela mi ha riempito di tutte queste piccole meraviglie, assolutamente nuove per me: euphorbie, qualche spinosa, una Kedrostis africana!


Le talee di Miky
La grande Graziella invece (che ahimé non posso mai ringraziare con "grazie Graziella"... è troppo cacofonico) mi ha gentilmente offerto alcuni polloni di mammillaria e gymnocalycium, alcuni dei quali erano in wish-list: la ringrazio tantissimo della fiducia e, forse, della stima che ripone in me, e che spero di non deludere.
Le talee di Graziella

Eccole tutte sistemate nei vasetti:







• • • • •

Gymnocalycium (forse gibbosum?)
La primavera, finalmente arrivata, è sempre foriera di interessanti mostre e fiere florovivaistiche: a Giardino in fiore, nei giorni pasquali, ho fatto incetta di belle piante dal vivaio Autore di Bologna e dalla onnipresente Malizia, vivaio marchigiano:



Rebutia cv. sunrise (heliosa x albiflora)




Haworthia che non ho ancora identificato

Turbinicarpus pseudopectinatus

Ariocarpus fissuratus
Mammillaria karwinskiana ssp. nejapensis



Durante Verde e Natura, il 21 e 22 maggio, ho avuto il piacere di incontrare nuovi vivaisti mai conosciuti prima, non molto specializzati ma ugualmente interessanti, e di fare questi acquisti un po' diversi dal solito.


Opuntia mycrodasys cv. Caress
Neoporteria


Neoporteria non ben identificata ma dalle belle spine
nonché dal fiore molto luminoso
Acanthocalycium violaceum
I bellissimi fiori dell'Acanthocalycium















Haworthia limifolia
Dudleya... spero


















• • • • •




Concludo le news mostrandovi orgoglionamente la nuova serra da balcone ricevuta dal maritozzo, finalmente montata e pronta all'uso:



Ovviamente va a sostituire la vecchia piccola serretta cinese comprata anni fa, che non andrà però in pensione, ma farà... affiancamento.




NOTIZIA DELL'ULTIMA ORA:


Arrivata ieri busta gialla stop. 
Talee e un bell'Astrophytum asterias Superkabuto in regalo stop. Da Anna e Antonella stop. La sottoscritta ringrazia e porta a casa stop. Foto scattata al volo sullo stendino stop. D'altronde devono asciugare il taglio stop. Ok me la finisco stop.