venerdì 19 aprile 2013

Mammillaria sanchez-mejoradae, piccola e caparbia

E apriamo ufficialmente le danze! Ci sono talmente tanti boccioli che non sto più nella pelle, ragassi... smacchiate gli schermi che se tutto va bene, a breve avremo.... nooo ma che dite, non il presidente della repubblica, ma delle fioriture strepitose, che è meglio!
La prima cactacea a fiorire in tutto il suo splendore è questa nanerottola di Mammillaria sanchez-mejoradae, arrivata l'anno scorso dal vivaio di Milena Audisio, garanzia di qualità anche se non di quantità, ormai dopo alcune esperienze, l'ho capito molto bene.
Dopo un inverno all'asciutto, in cui era divenuta ancora più piccola di quello che già era, ha iniziato a preparare due "cornetti" circa un mese fa: ebbene, da un minuscolo corpo di sì e no 1 cm di diametro, si sono aperti questi due fiori bellissimi, grossi quanto la pianta stessa. 
È una delle Mammillarie più precoci nella fioritura: fiorisce fin da piccola e già a fine inverno.
Con le prime leggere annaffiature, si è un pochino gonfiata mostrando le sue caratteristiche spine pettinate che avvolgono il corpo in maniera deliziosa.
A presto con le fioriture della settimana!