mercoledì 2 gennaio 2013

Contabilità 2012

Eccoci approdati nel 2013! 
Come consueto, il passaggio dal vecchio anno al nuovo fa stilare inevitabilmente dei bilanci.
Quest'anno provo a fare un bilancio del cactus. Letteralmente. 

ENTRATE
Ovvero, i nuovi acquisti da gennaio a dicembre 2012:

• da Giardino in fiore:

Copiapoa laui - Aloe hybrid - Echinocactus horizonthalonius - Echinocereus maritimus - Anacampseros sp. (retusa?) - Echinocereus mapimiensis - Astrophytum asterias - Mammillaria senilis
Tot. 8

• da Floracult
Gymnocalycium nehuberi - Echinocereus pamanesiorum - Escobaria roseana - Escobaria dasyacantha - Escobaria hesteri - Mammillaria saboae - Weingartia trollii - Thelocactus conothelos - Pediocactus simpsonii v. minor - Echinocereus longisetus
Tot. 10
Aloe parvula - Aloe suprafoliata - Aloe jucunda - Aloe dorotheae - Mammillaria sp. (crucigera?) - Ferobergia - Ferocactus rectispinus - Trichocaulon cactiforme - Echeveria laui - Lobivia hualfinensis - Epithelantha greggii - Gymnocalycium schickendantzii - Haworthia viscosa - Haworthia glauca - Parodia rutilans - Epiphyllum crenatum
Tot. 16

• dal vivaio Funari, a Cupramarittima, durante una capatina in compagnia di Marvi, Anita e Giulia che non vi ho raccontato (fischiettio...):
Acanthocalycium glaucum - Chamaecereus fiore bianco - Chamaecereus fiore giallo spento - Echinopsis ibrido fiore arancio
Tot. 4


• da Cactus al mare, a Grottammare, la miglior manifestazione grassa delle Marche, di cui non ho fatto alcun reportage (... non mi menate!):
Puna subterranea incahuasi - Echinocactus parryi - Astrophytum cv. Fukuryu - Pelecyphora strobiliformis - Ortegocactus macdougallii - Echinocereus papillosus - Ferocactus fordii - Haworthia maughanii
Tot. 8


• da un ordine online presso il vivaio di Milena Audisio:
Pediocactus knowltonii - Acanthocalycium ferrari - Mammillaria Perez de la rose - Mammillaria Sanchez-mejoradae - Thelocactus garciae - Thelocactus hastifer - Escobaria leei
Tot. 7


• dalla Festa del Cactus di Bologna, di cui vi ho raccontato qui:
Coryphantha werdermannii - Coryphantha kraciki - Ariocarpus hintonii - Thelocactus lausseri - Geohintonia mexicana - Echinocereus lauii - Haworthia radula variegata - Conophytum sp.
Tot. 8


• dalla fiera ornitologica-bonsai-piante grasse di Villa Potenza, che ogni ottobre, grazie ai saldi di fine anno, rimpingua considerevolmente le già gonfie casse grassofile (anche in questo caso, ho saltato a piè pari il reportage...):
Lobivia famatimensis - Lobivia glauca - Glandulicactus mathssonii - Lobivia tiegeliana v. ruberrima - Thelocactus bicolor Huinzache - Mammillaria luethyi - Mammillaria glassii - Cintia knizei - Rebutia theresae - Rebutia heliosa v. cajasensis - Sulcorebutia langeri - Pygmeocactus bylesianus - Echinocereus fasciculatus - Conophytum sp. - Lithops (4 specie) - Frailea castanea - Echinocereus lindsayi - Sulcorebutia tarabucoensis - Caralluma europea - Huernia quinta - Edithcolea grandis - Tillandsia bergeri 
Tot. 25


• da Franco e il suo neonato vivaio Nemesi a Sottoselva di Palmanova, di ritorno dalle vacanze:
Echinopsis ibrido Arachide - Echinopsis ibrido Bruna - Echinopsis hystrichoides - Thelocactus bicolor albiflorus - Coryphantha echinoidea
Tot. 5


• varie qua e là:
Mammillaria parkinsonii - Hoya kerrii - Rebutia sp. - Mammillaria duweii - Echinocereus morricallii - Adromischus leucacanthus - Echinocactus platyacanthus + 4 acquisti estemporanei dopo Natale, al garden vicino casa, causa crisi di astinenza (non ancora immortalate)
Tot. 11


TOTALE ACQUISTI EFFETTUATI NEL 2012: 102
(A L L U C I N A N T E ! ! !)


USCITE
Piante che ahimè mi hanno lasciato nel corso dell'anno: 
Escobaria dasyacantha e Mammillaria saboae comprate al Floracult - Ariocarpus fissuratus (colpa di un consapevole eccesso di acqua ristagnante) - 2 sconosciute dal super (comprate e morte entro l'anno) - Echinomastus dasyacanthus (seccume? bah...) - Frithia pulchra - Aloe erinacea (marcita dopo il rinvaso, dopo anni trascorsi felicemente) - Aloe plicatilis (tristemente marcita all'improvviso) - Adromischus cooperi - Escobaria missouriensis - Crassula Buddha's temple (nel tentativo di moltiplicarla, sono morte tutte le talee) - Coryphantha elephantides (ammalatasi di ruggine) - Mammillaria herrerae albiflora (una mummia, non dava più segni di vita da mesi) - Turbinicarpus pseudopectinatus - le 4 piante elencate nel post del post-neve - Rhipsalidopsis gaertneri - Monvillea spegazzini - Aeonium tabuliforme (comprato, rinvasato e morto nel giro di 2 mesi) - Huernia sp. che stava radicando da 3 anni - Cifra forfettaria di piante qui non menzionate per dimenticanza 
Tot. 25
(pianta più, pianta meno... e come si suol dire, è andata grassa)



RICAVI A TITOLO GRATUITO
Polloni e talee ricevute da amici/che nel corso dell'anno... a caval donato non si guarda in bocca!
Epiphyllum crenatum e Chamaecereus Blüte (da Lucia) - Huernia zebrina (da Giulia) - Graptopetalum bellum (da Marvi) - Copiapoa gigantea (da Priscilla) - Adenium arabicum (da Gianna) - Kalanchoe thyrsiflora (da Rita) - Presunta Oroya più simile ad una Lobivia e Coryphantha elephantidens (da Maristella) - Ferocactus wislizeni e Agave attenuata (da Maupatamau) - Mammillaria guelzowiana, Ferocactus latispinus, Echinocereus engelmannii, Lobivia jajoiana, Aloe ibrida, mix di polloni di echinopsis (da Anita) - Coryphantha elephantidens ssp. elephantidens e Ferocactus herrerae (da Franco) - Opuntia zebrina e Chamaecereus papagei (da Ianì)
Tot. circa o poco meno di 30



RISCONTI
Questa voce comprende le poche semine ancora vive (ho detto ancora... non ve le mostro per scaramanzia), piante che mi sono ritrovata per caso in altri vasi o pollonate in maniera anomala, una grossa Mammillaria elongata trovata per strada, talee "prese in prestito" qua e là (Aptenia variegata, Agave parrasana, Agave nigra), piante in rianimazione, talee ricevute ad ottobre e non ancora radicate, due grossi vasi di Echinopsis dell'amica segretaria che sono ancora in vacanza da me dopo un check-up completo (e in attesa di essere rispedite al mittente).
Difficile assegnare una cifra esatta, forfettariamente                                                                            15



IMMOBILIZZAZIONI
Ovvero piante che non vanno né avanti né indietro, mummificate, o in attesa di radicazione; ci aggiungo l'incognita delle piante cadute per colpa del vento un paio di mesi fa, che temo mi riservano qualche brutta sorpresa alla ripresa vegetativa.
Anche in questo caso difficile quantificare, forfettariamente                                                                10



Considerazioni finali
Beh, che dire... ho comprato da schifo! Non avevo mai contato gli acquisti annuali, ma la sensazione di avere esagerato è più che giustificata. Per fortuna prediligo piccoli vasi (e piccole piante che mi piace veder crescere tra le mie mani) che si incastrano facilmente con gli altri. Il problema sorgerà coi rinvasi, ma perché fasciarsi la testa prima di averla rotta? Ci penserò domani, Rossella docet.
Quelle morte sono state più di quante avrei voluto, ma nel complesso è stato un anno spinosamente fruttuoso: le piante viventi superano le 500 unità, ammazza! Esclusi i doppioni, naturalmente.
Come buoni propositi per il 2013 mi riprometto di limitare gli acquisti e curare al meglio le veterane... e magari regalarvi qualche reportage in più. E non andate a sbirciare le dita, sono incrociate!