mercoledì 6 aprile 2011

Oggi, 6 aprile

Oggi doveva essere una giornata memorabile, una giornata nuova, il momento del riscatto, la celebrazione della giustizia, l'appagamento di un desiderio, il godimento di un'attesa, il respiro di aria fresca, la gratificazione dei sensi, l'assaporamento di un gusto dolce, il piacere degli occhi, il benessere dell'anima, la soddisfazione lungamente repressa e finalmente saziata... 


... e invece niente.
Avrei voluto mostrarvi con immensa gioia il bunga-bunga delle fioriture primaverili, ma ahimè, benché cariche di boccioli e coroncine, le mie amate non sono ancora esplose, purtroppo. 
E sì che ci tenevo tanto che la primavera iniziasse proprio oggi, dopo un inverno freddo e interminabile, come se fossero passati anni... 


Parlavo delle mie piante grasse, ma cosa avevate capito???